Utilizzare il Macrosap75 e il Macrogel Tutte le Volte Che Desiderate. Così Avrete Tutti i Muscoli OK. Saranno Tonificati Per Resistere Meglio Allo Sforzo Durante Gli Allenamenti e Nelle Gare.

Controllati mentre esegui un normalissimo squat come quello visualizzato nella foto e scopri se i tuoi muscoli sono ok. E se qualcosa non va, niente timore: ti diamo anche tutte le dritte per tornare a farli lavorare al meglio. 01. Hai le braccia troppo in avanti Significa che: hai pettorali e gran dorsali contratti.La conseguenza: tensione sul collo e sulle spalle. L’esercizio consigliato: squat con rematore ai cavi. 02. Hai il busto troppo in avantiSignifica che: hai polpacci e flessori delle anche contratti.La conseguenza: il baricentro si sposta in avanti e hai quindi minore capacità di produrre potenza.L’esercizio consigliato: stretching per i polpacci e i flessori delle anche.03. Hai la zona lombare inarcataSignifica che: hai addominali deboli e flessori delle anche sono contratti. La conseguenza: gli addominali deboli rallentano la corsa e gli scatti; i flessori contratti tolgono agilità alle gambe. Gli esercizi consigliati: stretching per i flessori delle anche e sollevamenti del bacino da supino per gli addominali. 04. Hai le ginocchia troppo aperteSignifica che: hai bicipiti femorali e flessori delle anche contratti.La conseguenza: muscoli meno resistenti e più soggetti a traumi e stiramenti, soprattutto nei movimenti esplosivi. Gli esercizi consigliati: stretching per i bicipiti femorali e i flessori delle anche; flessioni delle gambe ai cavi per rinforzare i flessori delle anche. 05. Hai le ginocchia troppo chiuseSignifica che: hai abduttori (parte esterna delle cosce) deboli. La conseguenza: il rischio di lesione al legamento crociato anteriore è molto più elevato. Gli esercizi consigliati: stretching per gli adduttori; camminata laterale con elastico per gli abduttori. 06. Hai le punte dei piedi troppo aperteSignifica che: hai polpacci poco allenati o contratti.La conseguenza: una minore capacità di produrre forza esplosiva nella corsa e nei salti. L’esercizio consigliato: stretching e sollevamenti dei talloni per i polpacci. Altri test e controlli che puoi fare da solo...Il test dei neuroniCheck-up allo specchioLa tua vista è ok?Il test del cuoreQuanto sei nervoso?Il test del sudore
Informo Tutti Quelli che Vivono a Milano e Provincia 
Potranno Trovare
Presso Tutte Le Farmacie
_⇛_CercoSano_⇚_ 
Perché
Ci Pensa 
_⇛_Farmacia Legnani di Milano_⇚_ 
a Distribuire
Tutti
i Miei Rimedi Alternativi 
 
in Acqua Informatizzata_🔗_

Facebook Twitter Google+ Pinterest