Dermatite seborroica
Dermatite seborroica

I sintomi di dermatite seborroica compaiono gradualmente. In genere i primi segni sono la desquamazione della cute e del cuoio capelluto. I sintomi si verificano più comunemente in qualsiasi punto della cute del viso, dietro le orecchie e nelle zone caratterizzate da pieghe della pelle. L'arrossamento e la desquamazione possono verificarsi anche sulla pelle vicino alle ciglia, sulla fronte, ai lati del naso, sul torace e sulla zona superiore del dorso. Frequentemente si evidenziano squame giallastre e untuose, associate a eritema del volto[11] e follicolite del cuoio capelluto. Possono essere presenti piccole croste e talvolta prurito. Quest'ultimo sintomo non sempre è presente ma in alcuni casi può risultare anche intenso. Nei casi più gravi, croste e lesioni squamose giallastre e rossastre compaiono lungo l'attaccatura dei capelli, dietro le orecchie, nel canale uditivo, sulle sopracciglia,[12] sul ponte del naso, intorno al naso, sul petto e sulla parte superiore della schiena. Comunemente, i pazienti presentano un leggero arrossamento della pelle, lesioni cutanee squamose e, in alcuni casi, la perdita dei capelli.[13][14][15] Altri sintomi includono la presenza di chiazze o croste spesse sul cuoio capelluto, pelle grassa, arrossata, coperta di squame biancastre o giallastre, prurito, dolore e scaglie giallastre e biancastre che possono attaccarsi al fusto del capello.
La dermatite seborroica può verificarsi in bambini molto piccoli, in genere con meno di tre mesi d'età, provocando la comparsa di una crosta giallastra, spessa ed oleosa, intorno l'attaccatura dei capelli e sul cuoio capelluto. Contrariamente a quanto avviene nell'adulto nei bambini il prurito, per quanto possibile, non domina il quadro clinico.[16] Spesso, una dermatite da pannolino di difficile risoluzione si accompagna all'eruzione del cuoio capelluto.[17] Di solito quando questa condizione si verifica nei neonati tende a risolversi in pochi giorni e senza alcun trattamento specifico.
Negli adulti i sintomi della dermatite seborroica possono perdurare poche settimane oppure molti anni. La gran parte dei pazienti conosce periodi di benessere che si alternano con periodi di riesacerbazione. Questi ultimi talvolta costringono il paziente a presentarsi ad un dipartimento d'emergenza per essere trattato.[18] Questa condizione viene riferita ad uno specialista quando i tentativi di trattamento standard si sono rivelati infruttuosi.

Per quanto riguarda le cure della dermatite seborroica, c’è da sottolineare che non ne esiste una definitiva. Negli anni è molto cambiato il modo di vedere e curare la dermatite seborroica, complice la migliore comprensione dei suoi meccanismi. Non esiste una cura in grado di promuovere una guarigione definitiva, ma solo terapie che attenuano e contrastano le lesioni.

Ecco perché suggerisco di lavarsi bene con il MACROSAP75 che depura delicatamente in profondità la pelle e permette al MACROGEL  di rinnovare le cellule portandole gradatamente e velocemente alla normalità.

PROVA & APPROVA

la prova costa pochissimo con soli €.9,00 acquisti le minidosi (ved. Listino alla Home pag.)

Le informazioni qui riportate hanno solo un fine illustrativo: questo portale non fornisce Consulti Medici e non sostituisce quindi la consulenza del Vostro Medico curante relativamente al Vostro stato di salute personale.  C. Zannella

Informo Tutti Quelli che Vivono a Milano e Provincia 
Potranno Trovare
Presso Tutte Le Farmacie
_⇛_CercoSano_⇚_ 
Perché
Ci Pensa 
_⇛_Farmacia Legnani di Milano_⇚_ 
a Distribuire
Tutti
i Miei Rimedi Alternativi 
 
in Acqua Informatizzata_🔗_

Facebook Twitter Google+ Pinterest