CISTITE RIMEDI NATURALI
CISTITE RIMEDI NATURALI

Cistite: rimedi naturali

il Macrogel & Macrosap75 sono perfettamente in coerenza con moltissimi rimedi naturali qui di seguito elencati, ma sicuramente Macrogel & Macrosap75 risultano i più pratici. Semplicemente si deterge tutta la zona interessata con il Macrosap75 (ottimo per l'igiene intima) che depura in profondità tutta la pelle, poi applichiamo semplicemente un lieve strato di Macrogel e il gioco è fatto........ come da proprietà dell'Aloe Vera http://it.wikipedia.org/wiki/Aloe_vera  oppure: in caso di cistite ricorrente sono utilizzate piante con attività immunostimolante come Uncaria tomentosa, Astragalus membranaceus, Echinacea (Firenzuoli, 2009):http://www.pharmamedix.com/patologiavoce.php?pat=Cistite&vo=Omeopatia+e+Fitoterapia   L'Olivo in tintura madre aiuta ad abbassare la pressione e aiuta il funzionamento del sistemo circolatorio. Debolmente diuretica si può usare in caso di cistite.: http://www.erboristeriadottorcassani.it/index.cfm?page=Catalogo&IdCatProdotto=0&MarcaRicerca=0&btnRicercaExplorer=Explorer&TestoRicerca=931128247&btnRicerca=+Cerca

Per un approccio consapevole alla cura della propria salute CercoSano raccomanda di rivolgersi al proprio medico di fiducia.

E’ importante considerare come le conoscenze non verificate da studi clinici scientificamente riconosciuti debbano essere sempre valutate con estrema prudenza.

La schiera di rimedi naturali contro la cistite è piuttosto ampia e reclamizzata, sia in virtù della notevole diffusione del disturbo, sia per la comprovata efficacia di alcuni estratti vegetali.

Esempio di tisana contro la cistite

 

Ingredienti: Uva ursina (foglie sminuzzate, azione antimicrobica): 3 cucchiai. Betulla (foglie sminuzzate, azione diuretica): 2 cucchiai. Timo (foglie sminuzzate, azione antinfiammatoria ed analgesica): 1 cucchiaio.

 

Preparare l'infuso facendo bollire un litro e mezzo di acqua e versarlo sulla miscela di erbe, mescolare e lasciare raffreddare coprendo la tazza con un coperchio. Bere 3-4 bicchieri al giorno lontano dai pasti. 

 

Controindicazioni: età inferiore ai 12 anni, gravidanza, allattamento, disturbi di stomaco, edema periferico per insufficienza cardiaca o renale.

Assumere la tisana soltanto previo consenso medico; è infatti necessario accertare preventivamente l'assenza di controindicazioni, la possibile interazione con terapie farmacologiche in atto e l'adeguatezza del rimedio al tipo di cistite di cui si soffre (non tutte hanno un'origine microbica).

Lo scettro del più utile rimedio contro la cistite è conteso tra l'uva ursina ed il mirtillo americano. Non a caso queste due fonti naturali si trovano spesso associate nei preparati destinati alla cura ed alla prevenzione della cistite. Altri ingredienti comuni sono rappresentati dal bucco, dal barbaforte (cren), dal corbezzolo, dal sandalo, dall'echinacea, dalla bardana e dal nasturzio. Questi rimedi naturali, per i quali è stata dimostrata o perlomeno ipotizzata un'attività antisettica a livello urinario, vengono spesso associati ad estratti più specificatamente diuretici; tali rimedi - pur non esibendo un'azione antimicrobica diretta - promuovono la diuresi favorendo il lavaggio del tratto urinario e la diluizione della carica batterica presente in vescica. Tra le fonti diuretiche ricordiamo l'asparago (rizoma, radici), la betulla (foglie), l'equiseto (parti aeree), la gramigna (rizoma), l'ortosifon (foglie), l'ortica (pianta fiorita, radici), il prezzemolo (parti aree, radici) e la verga d'oro (sommità fiorite). Talvolta vengono associate anche droghe ad azione antinfiammatoria e spasmolitica, come la camomilla. Tutti questi rimedi naturali vengono spesso assunti sottoforma di infusi (tisane o macerati) per amplificarne l'azione "diluente e dilavante". In commercio si trovano anche compresse contenenti estratti secchi concentrati e standardizzati nei principi attivi che caratterizzano le singole droghe, o in alternativa tinture madri ed estratti fluidi.

Per quanto riguarda il rapporto tra alimenti e cistite, nella fase acuta vengono generalmente consigliati quelli in grado di acidificare l'urina (la maggiore acidità protegge dalle infezioni urinarie); tra questi ricordiamo gli alimenti proteici di origine animale, i cereali, le prugne ed i mirtilli (frutta e verdura in genere hanno invece un'azione alcalinizzante). Ovviamente dall'altra parte si consiglia un generoso apporto di liquidi, unitamente alla temporanea sospensione degli alimenti che possono irritare le vie urinarie (caffè, alcol, bevande a base di caffeina, peperoncino e cibi speziati in genere).



Potrebbe interessarti: http://www.my-personaltrainer.it/integratori/cistite-rimedi-naturali.html
 
 
Informo Tutti Quelli che Vivono a Milano e Provincia 
Potranno Trovare
Presso Tutte Le Farmacie
_⇛_CercoSano_⇚_ 
Perché
Ci Pensa 
_⇛_Farmacia Legnani di Milano_⇚_ 
a Distribuire
Tutti
i Miei Rimedi Alternativi 
 
in Acqua Informatizzata_🔗_

Facebook Twitter Google+ Pinterest